martedì 2 giugno 2015

Alimenti semplici per una Dieta equilibrata

Quali cibi è meglio mettere nel nostro piatto?

La prova costume 365 giorni all'anno 2/6

Ecco la seconda delle sei parti di cui vi parlavo nell'articolo precedente: La Prova Costume 365 giorni all'anno.

Oggi, come già il sottotitolo suggerisce, vorrei dedicarmi alla scelta dei Cibi in una Dieta Dimagrante, perchè non tutto è uguale: bisogna fare particolare attenzione ad alcuni alimenti, specie se grassi o altamente lavorati, mentre con altri si può letteralmente esagerare grazie al fatto che non contengono nè zuccheri nè grassi (sto parlando di alcune verdure).

Ahh, ma le ciambelle sono così bbuoonee!
Se vogliamo dirla tutta, non sono un dietologo, solo un appassionato studente; i miei non sono ordini, solo consigli pratici ed efficaci con cui puoi risolvere e modellare le parti del tuo corpo che ritieni "problematiche". 
Con questi articoli e con la buona volontà riuscirai nei tuoi intenti senza spendere cifre esorbitanti (anzi, sarà totalmente Gratis) o affidarti a qualche "miracoloso guaritore".

Prima di iniziare,
 dunque, vorrei parlarvi delL'indice di massa corporea (il BMI), un semplice calcolo che esprime il rapporto tra peso e quadrato dell'altezza, è uno dei più semplici metodi per valutare il nostro peso forma.
Prendiamo come esempio una persona di 62kg e alta 1,70m di statura: 



Il numero che otteniamo è l'indice, che dipende da età e sesso, fattori genetici, alimentazione e altre..
Ora provate a calcolare il vostro, poi cercate il numero sulla tabella:

.. Fatto? 
Io si, risulto intorno a 21, certo è molto semplificato, ma è sufficiente per darci un'idea riguardo queste classificazioni.

Avete tentato la fortuna con i numeri?
Se non vi è andata bene, se siete sopra il 25, non disperate, come vi dicevo prima, oggi siamo qui per conoscere un corretto modo "di vivere i pasti", seguendo Diete Alimentari semplici, proposte da numerosi studiosi, per buttare giù quei chili di troppo.

"Programma Basic"
Vuole essere il primo di tre diversi metodi, a parer mio questo è il più naturale, basato su frutta e verdura fresche.
Dunque siete pronti? Avrete bisogno di impegnare i vostri pasti per circa 3 mesi, dopodichè, se sarete stati forti non avrete più problemi, perchè avrete sviluppato un'abitudine, diciamo un vizio positivo per il Cibo Sano che vi aiuterà nelle scelte future.
Programma Basic si divide in tre diversi periodi:

A. 1°settimana, dedicata alla Disintossicazione

  • Ora e sempre è necessario bere il solito bicchiere di acqua e limone appena svegli e mantenersi idratati tutto il giorno, per approfondire vedi "il Programmino" . Non dimenticate mai il primo passo della giornata!
  • Per colazione scegliamo tra tè o caffè SENZA zucchero più frutta quanto ti sembra possa andar bene.
  • Spuntino con un frutto a metà mattinata,  è il momento migliore per ingerire zuccheri semplici perchè, restando in movimento, li bruceremo senza problemi.
  • A pranzo verdura a volontà, una porzione quanto il vostro pugno di riso (meglio se integrale) o fagioli e frutta.
    Stringi i pugni e resisti!
  • Concediamoci un altro leggero spuntino a metà pomeriggio, questa volta a base di verdure (ad es. le ottime carote); è meglio limitare la frutta al mattino così evitiamo gli zuccheri che vanno ad accumularsi.
  • Infine a cena diamoci nuovamente dentro di vegetali, e un pò di proteine come pesce o pollo.
Passato questo avrete passato la difficoltà del cambiamento, ora è il momento di procedere con

B. 2°,3° e 4° settimana in cui iniziamo la fase dimagrante.
Dopo aver depurato l'intestino possiamo re-inserire alcuni alimenti ormai quasi dimenticati dalla nostra dieta "ascetica":
  • A colazione Latte o yogurt bianco con 3 fette biscottate e un pò di marmellata (non svuotate il vasetto!).
  • Se vi va a pranzo potete sostituire, qualche volta, il riso con della pasta.
  • E a cena un uovo o del formaggio fresco certo non ti uccideranno; ma vacci piano, sono comunque alimenti mediamente grassi, ricorda che al primo posto deve rimanere la verduraa!!

Oh, sembra già di vederti, stai lasciando qualche chiletto per la strada, poco per volta, ma ancora non basta; ricorda il tuo obbiettivo: un perenne ottimo in "Prova costume".
Il tempo che rimane per raggiungere i fatidici tre mesi spendilo ripassando:
 elabora gustosi piatti a base di verdure (le amiche fidate), abbina colori, scopri nuovi e sottili sapori che prima venivano seppelliti sotto burro, sale, frittura...
Se sarai costante, come già ho scritto, la scadenza di questa dieta coinciderà con la tua normale vita, potrai apportare varianti ma ricorda sempre la leggerezza!

Fammi ancora dire questo,
 poi giuro che ti lascio stare!

In un qualunque Programma Alimentare ricordati di prendere nota dei progressi:
 fai un pò come quando, da piccolo, imbrattavi i muri di casa ogni settimana per dimostrare al mondo che non ti fermavi mai, continuavi a crescere!
Solo che qui c'è una piccola differenza, qui sotto ti lascio la Tabella del tuo Stato di Benessere, è utile per capire chi sta vincendo la partita, ma per poterla completare senza pecche..

Hai bisogno di questo!

L'indice di massa grassa! è una percentuale che si trova con un calcolo più o meno elaborato, se clicchi qui troverai tutto ciò che serve per conoscerla, e poi potrai tenerla sotto controllo con il passare delle settimane.


Settimana
10°
11°
12°














Peso (Kg)























Massa grassa(%)























Misure (cm)























Polpaccio























Polso























Avambraccio























Braccio























Cosce























Anche























Addome























Petto
























..Quando arriverai alla 12esima colonna vorrò sapere come ti è andata, se avrai seguito questa manciata di consigli sono convinto che sarai in gran forma! Semplice no?

Vi scrivo qui il link per la tabella modificabile, senza problemi di accesso. Fatene buon uso!
Tabella della Stato di Benessere (versione modificabile)

Ho di nuovo finito per oggi, tu non hai che da iniziare, invece.
Conto sulla tua voglia di accettare le sfide, e vincerle.
Nel prossimo articolo ti svelerò come sfruttare al massimo i benefici derivati dalle Fibre, le verdure verdi per intenderci.
Dai un'occhiata: Una valanga di verdure verdi
Ciao, grazie del tempo che investi per leggermi, se hai domande o sei curioso lasciami un commento!
Raf M.


2 commenti:

  1. Grazie per i consigli, come posso scaricare la tabella in formato modificabile?

    RispondiElimina